Archivio

CRIMINALITÁ

Roncole e Sant'Andrea assediate dai ladri

di Paolo Panni

08 marzo 2016, 22:17

Malviventi ancora in azione nella Bassa, sia in pieno giorni che negli orari notturni. Due tentati furti, ieri mattina, hanno scosso la tranquillità di Roncole Verdi, paese natale del Cigno. In un primo caso i soliti ignoti hanno cercato di fare irruzione in una abitazione, in pieno giorno, ma essendo stati disturbati si sono dati alla fuga sulla strada provinciale che collega Busseto a Soragna. Non contenti hanno quindi cercato di entrare, poco dopo, in un’altra casa, attualmente non abitata (e per altro vuota) e, in questo caso, non sono riusciti a forzare la porta d’ingresso (dove sono rimasti i segni del tentativo di danneggiamento). Quindi, per loro, un secondo colpo andato in fumo. Sono rimasti a mani vuote anche a Sant’Andrea, piccola frazione bussetana (che dista da Roncole Verdi una manciata di chilometri) dove hanno preso di mira un’abitazione nella notte fra domenica e ieri, quindi solo poche ore prima rispetto ai due colpi tentati a Roncole Verdi. Anche in questo caso i malviventi, approfittando della tarda ora e tentando chiaramente di non provocare rumori, hanno cercato il varco da una porta ma immediatamente, non appena hanno provato a farsi largo, è scattato l’impianto d’allarme che ha fatto svegliare i proprietari dell’abitazione. Uno degli inquilini ha visto due persone allontanarsi in fretta e furia salendo su un’auto di grossa cilindrata e sulla quale, evidentemente, li attendeva un terzo complice. Purtroppo, anche a causa dell’oscurità, non è stato possibile individuare il tipo di veicolo. A Roncole Verdi, dove sono intervenuti i carabinieri di Fontanellato, invece, è stato segnalato un furgone cassonato di colore blu. Attualmente sono in corso precise indagini da parte degli uomini dell’Arma al fine di risalire a smascherare i malviventi, cercando anche di capire se ad operare sia stata o meno la stessa banda. Uno degli obiettivi delle indagini, senz’altro, è anche quello di capire se chi ha agito a Sant’Andrea e a Roncole Verdi sia in qualche modo legato al furto accaduto a Castione Marchesi di Fidenza, località che dista due passi da Roncole Verdi. Tenuto conto della vicinanza e dell’arco temporale in cui questi fatti sono accaduti, potrebbero esserci legami. Così come potrebbero essere episodi del tutto separati visto la diversità dei bersagli e degli obiettivi. Chi dovesse vedere veicoli e persone sospette è caldamente invitato a contattare subito il 112.