Archivio

Calciomercato

Simoni: "Io presidente del Palermo? Magari"

L'ex allenatore dell'Inter e attuale numero uno della Cremonese spera nella chiamata di Zamparini per acquistare i rosanero.

10 marzo 2016, 20:20

Attualmente è il presidente della Cremonese, ma Gigi Simoni non esclude un futuro come numero uno di una squadra di serie A. Anzi, se lo augura.

Stiamo parlando del Palermo, che Maurizio Zamparini sembra proprio intenzionato a vendere dopo la discutibile vicenda degli innumerevoli cambi di allenatore.

L'ex allenatore dell'Inter, passato alla storia per l'invasione di campo dopo l'episodio Iuliano-Ronaldo nella celebre sfida tra Juventus e ‘Beneamata', ha parlato dell'ipotesi rosanero: "Contatti recenti con il presidente Zamparini non ce ne sono stati. Quando era presidente del Venezia mi aveva cercato più volte per allenare la sua squadra, mentre da numero uno del Palermo mi chiese di ricoprire il ruolo di direttore tecnico. Dopo averci pensato un po' decisi di prendere un'altra strada, prendendo la via di Cremona. Oggi guido la Cremonese e non so cosa avverrà nel futuro, di certo il rapporto con Zamparini è ottimo. Se mi chiedessero l'anno prossimo di divenire il presidente di una squadra di serie A, come del resto è oggi il Palermo, potrei solo esserne felice perché sarebbe un altro passo avanti nella mia carriera e non potrei dire di no".

Simoni: