Archivio

Calciomercato

Messi apre alle italiane

"Seguo le grandi partite della serie A. La mia intenzione è di continuare al Barcellona per molti anni, ma nel calcio non si sa mai".

27 marzo 2016, 21:20

Regalo di Pasqua ai tifosi italiani da parte di Messi.
 
Il fuoriclasse argentino ai microfoni della MBC, televisione egiziana, ha infatti strizzato l'occhiolino alle big del nostro Paese: "Seguo le grandi partite della serie A, mi piacciono. Come ho detto la mia intenzione è di continuare al Barcellona per molti anni e finire la carriera in blaugrana. Spero di non cambiare opinione, ma nel calcio non si sa mai e le cose cambiano da un giorno all'altro...".
 
Sul confronto con Cristiano Ronaldo: "I paragoni e i duelli sono una cosa inventata dalla stampa. Io penso ad aiutare la squadra, giocare e crescere sempre. Non penso a confrontarmi con nessun'altro. Quando ha vinto i Pallone d'Oro li ha meritati".
 
"Rijkaard è stato il tecnico più importante per me. Se non mi avesse fatto debuttare e non avesse creduto in me forse non sarei qui ora", la chiosa, un po' a sorpresa per chi si aspettava il nome di Guardiola in risposta alla domanda sul suo allenatore preferito.
 

Messi apre alle italiane

© RIPRODUZIONE RISERVATA