Archivio

luca ponzi

Nella Valle del sole

06 aprile 2016, 12:30

Nella Valle del sole

Raccontare di vicende, di luoghi. È questo il mestiere del giornalista. Aiutare i lettori a scoprire, a conoscere.

È quello che ha fatto Luca Ponzi, giornalista ormai da trent’anni, nel suo libro "Il passo lieve", che parla di ciò che accade all’interno dell’hospice La valle del sole di Borgotaro.
Un volume voluto dall’associazione Amici della Valle del sole in occasione del decennale della struttura e che da domani sarà in tutte le edicole, grazie all’impegno di Giancarlo Menta e della sua Agenzia distribuzione giornali. Al di là del fine benefico (l’intero ricavato va all’associazione), il libro ha l’ambizione di accompagnare i lettori alla scoperta di una realtà, quella dell’hospice, sulla quale spesso circolano leggende e disinformazione.
Il disegno che emerge è quello di un posto in cui, come dice uno dei pazienti, “non sembra di andare verso la morte”. In effetti la sfida che affrontano i medici, gli infermieri, i volontari, è proprio quella: far si che fino all’ultimo respiro la vita sia degna di essere vissuta. Per questo, nelle pagine, si narra di cibo, di emozioni, di sorrisi.
Anche l’impostazione del lavoro che Ponzi ha voluto dare è, in qualche modo, specchio di questa condivisione. Perché tutti gli “attori” della filiera del libro hanno aggiunto qualcosa: Marzio Dallacqua come presidente di Mup Editore, Stefania Benedetti che ha intuito la grafica, Maria Lanzarotti autrice della versione in inglese, per non dimenticarsi dei tanti valtaresi emigrati, ed Emanuela Gambazza che in otto fotografie ha rielaborato i temi del racconto.
Ma i protagonisti restano gli abitanti della Valle del Sole, i pazienti e che gli accompagna nel cammino, tentando di rendere lieve il passo.

Il libro è in vendita da Feltrinelli e in alcune edicole