Archivio

Moto

Marquez senza rivali, Rossi a terra

Gp Austin da dimenticare per il Dottore.

11 aprile 2016, 00:00

Marquez senza rivali, Rossi a terra
Marc Marquez ha vinto e dominato il Gran Premio delle Americhe, terza prova del motomondiale. La corsa sul tracciato di Austin è stata fortemente condizionata dalle tante cadute: a terra dopo pochi giri Rossi e Dovizioso (steso questa volta da Pedrosa). Sul podio insieme al catalano, Jorge Lorenzo e Andrea Iannone.
 
Duello Dovizioso-Marquez nei primi giri, Lorenzo segue e Rossi è subito attardato al sesto posto. Dura solo tre giri il Gran Premio per il Dottore, che scivola a terra prima di una curva. Appena tre tornate dopo, è la volta dello sfortunatissimo Dovizioso, centrato in pieno da un Pedrosa in caduta. Nessuna conseguenza per i piloti.
 
Davanti Marquez domina a furia di giri veloci, mentre Lorenzo non riesce a tenere il ritmo del catalano e si accontenta della seconda posizione. Iannone  è alle loro spalle, ma il ducatista è lontano dagli spagnoli e insidiato dal centauro della Suzuki Viñales.
 
Finale noioso, nessuna sorpresa fino al traguardo: Marquez (che allunga in classifica generale), Lorenzo e poi primi punti per Iannone.
 
Ordine di arrivo
Marquez
Lorenzo
Iannone
Viñales
A. Espargaro
Redding
P. Espargaro
Pirro
Barbera
Bradl
 

Marquez senza rivali, Rossi a terra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema