Archivio

Fiera

Quel che resta di Cibus: Banco Alimentare fra gli stand

12 maggio 2016, 22:54

Quel che resta di Cibus: Banco Alimentare fra gli stand

Cibus 2016 non è stato solo lavoro, confronto tra professionalità differenti nel mondo del food, bellezze in ogni stand. Si è trattato anche di un occasione di fare del bene nei confronti di chi fatica a mangiare con continuità ed equilibrio. Non stiamo parlando di mondi lontani ma della nostra provincia, del nostro territorio. Ecco quindi che, grazie alla disponibilità delle Fiere di Parma, è entrata in azione la Fondazione Banco Alimentare ONLUS, nella figura dei suoi volontari.

Ha raccolto, nel pomeriggio, i frutti del lavoro di tre giorni: "Da lunedì a mercoledì abbiamo sondato la disponibilità delle aziende presenti", spiega il vice presidente Stefano Dal Monte. "Oggi abbiamo iniziato la raccolta intorno alle 14 - aggiunge -. La conclusione? Dopo le 20. Oltre 100 stand hanno deciso di aiutarci: siamo molto soddisfatti della risposta dei dirigenti delle società che, nella maggior parte dei casi, ci hanno accolto a braccia aperte". Circa 30 volontari e 3 automezzi hanno raccolto il cibo che, nell'arco di 24/48 ore, sarà distribuito alle associazioni che fanno parte del circuito nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena e Piacenza. P.R.