Archivio

Stazione

Presa a pugni sul treno: denunciati due rapinatori

28 maggio 2016, 12:16

Un cazzotto in faccia: così, a freddo, tanto per presentarsi da vero gentleman a una signora (da rapinare). E poi il coltello a serramanico sfoderato sotto il naso della vittima. Quel «fuori i soldi» sibilato a bruciapelo non era quasi più necessario a quel punto. Ma la donna non fece nemmeno in tempo a estrarre il portafogli: a salvarla, l'arrivo imprevisto di un altro senzatetto, uno dei tanti inquilini del regionale fermo in stazione. I due rapinatori scapparono. Da predatori si erano trasformati in prede. Sfuggiti per un soffio alle volanti, finirono nel mirino della Polfer. Identificati, ora sono stati denunciati. (...)

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola