Archivio

TRAVERSETOLO

La Montruccoli: "Vogliamo un paese migliore"

di Bianca Maria Sarti

03 giugno 2016, 23:00

Al termine della campagna elettorale «Traversetolo Civica», la lista guidata da Silvia Montruccoli - che oggi dalle 19 alle 23 all'Autoscuola Europea di via Cantini chiude la sua campagna parlando del rilancio dell'attività produttive e commerciali - fa appello ai cittadini che domenica sono chiamati alle urne. «Crediamo di avere aperto una strada nuova attraverso un approccio diverso e indubitabilmente libero per il governo del nostro paese - si legge in una nota –, un paese che amiamo profondamente e che vogliamo rendere migliore. Riteniamo con salda convinzione che il nostro essere totalmente svincolati dai partiti e dalle logiche ad essi connesse, renda libere le nostre future scelte. Il nostro sarà il Comune di tutti: tutti saranno ascoltati, supportati ed aiutati indipendentemente dalle loro simpatie politiche o orientamenti religiosi». Alcuni punti del programma sono prioritari: «L’attenzione ai ragazzi della scuola primaria, con progetti di educazione alimentare per salvaguardare la salute e valorizzare le eccellenze del territorio. L’istituzione di una scuola agraria di livello superiore, in sinergia con realtà agricole ed imprenditoriali della zona. La cura dell’aspetto urbanistico mirato al rispetto dell’ambiente, alla tutela del patrimonio storico-artistico, alla vivibilità delle aggregazioni umane, per una migliore fruibilità dei luoghi a potenziamento della riscoperta del valore della partecipazione e condivisione tra gli abitanti al fine di contrastare il degrado e la criminalità». Il sostegno a iniziative giovanili culturali a largo raggio. Il potenziamento dei sevizi dedicati ad anziani e disabili e l’attenzione alle attività produttive. Infine vogliamo riportare l’acqua a Traversetolo, ridistribuire la tariffa Tari per una più equa suddivisione e inviare a casa l’adempimento del pagamento Imu già compilato. Invitiamo i cittadini ad esercitare il loro diritto al voto, un voto cosciente ed informato che ci auguriamo possa premiarci: Traversetolo Civica vuole emancipare il paese dalle obsolete, sterili, immobilizzanti logiche partitiche, per puntare ad una dinamicità progettuale fattiva e snella. Elettori aiutateci attraverso il potere del vostro voto a realizzare questo progetto, fate sì che non rimanga solo un sogno».