Archivio

verso il voto

Aiuti alle attività economiche: il piano di Concari

04 giugno 2016, 19:56

Aiuti alle attività economiche: il piano di Concari

Una serie di aiuti alle attività economiche, sia industriali che agricole. A illustrarli, negli ultimi incontri, è stato Luca Concari, candidato sindaco della lista «Con Luca per Busseto». A fronte della crisi economica, Concari ha parlato di sgravi fiscali per le aziende e contributi all’imprenditoria giovanile. Illustrando come saranno reperite le risorse per coprire il mancato gettito derivante dagli sgravi fiscali (100mila euro circa necessari per una riduzione di mezzo punto di Imu sui terreni agricoli e Imu per fabbricati categoria D ovvero fabbricati industriali e capannoni ad uso produttivo) ha parlato di «ottimizzazione della gestione delle risorse comunali. Riteniamo – ha annunciato - di procedere alla completa riqualificazione a Led di tutta la rete di illuminazione pubblica e al re-lamping di tutti gli interni degli edifici comunali, liberando le risorse necessarie all’abbassamento della pressione fiscale».
Ulteriore obiettivo è di giungere, col gestore del servizio raccolta rifiuti «all’applicazione del corrispettivo Tari per aziende ed esercizi commerciali. Intendiamo anche procedere all’informatizzazione del centro di raccolta differenziata: l’accesso al Centro sarà regolato da una card che recapiteremo ai cittadini, di modo che solo i residenti di Busseto possano utilizzare il servizio e ottenere sconti in bolletta in base alla tipologia e alla quantità di materiale depositato. Per le aziende - ha annunciato - introdurremo la possibilità di conferire al centro di raccolta alcune tipologie di rifiuti speciali, contribuendo al contenimento dei costi per lo smaltimento». Concari ha fatto sapere che «col coinvolgimento delle aziende e del servizio Informagiovani, realizzeremo attività formative dedicate ai ragazzi in materia di avviamento al lavoro, offrendo alle imprese un canale preferenziale per la formazione e l’assunzione di giovani del territorio». Concari ha voluto chiarire le «voci che circolano sui numeri del bilancio comunale e spiegare la verità sulle cifre veramente a disposizione del Comune. Dei 2.400.000 euro di avanzo, saranno utilizzabili complessivamente solo 330mila euro per investimenti, poiché le restanti somme o sono vincolate su interventi già previsti o sono indisponibili. Crediamo fermamente che Busseto meriti amministratori onesti e preparati: la nostra squadra è composta da persone giovani ma altamente competenti».P.P.