Archivio

NOVARA

Prostituzione cinese, denunciato un parmigiano

E' il proprietario della casa d'appuntamenti

08 giugno 2016, 20:40

Prostituzione cinese, denunciato un parmigiano

Una cinese di 56 anni è stata arrestata dai carabinieri di Borgomanero per sfruttamento della prostituzione. Da tempo in città si sentiva ripetere che in via Arona c'era un alloggio dove alcune ragazze si prostituivano. Le indagini dei militari hanno appurato che le voci avevano fondamento e che una donna conduceva una vera e propria casa di appuntamenti, sfruttando diverse sue connazionali. L'appartamento è stato sequestrato e il proprietario della abitazione, un uomo di Parma, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione.