Archivio

Calciomercato

Parma, in arrivo un jolly per il mercato

Lega Pro prossima a ufficializzare una postilla nel regolamento per l'allestimento delle rose

03 agosto 2016, 20:20

Parma, in arrivo un jolly per il mercato

Cresce l’attesa dei tifosi di Lega Pro in vista della compilazione dei gironi. “Il giorno” è ormai arrivato e le indiscrezioni sulle scelte di natura non solo geografica che verranno effettuate non si arrestano. Ognuno ha le proprie versioni, ma giovedì pomeriggio ogni dubbio sarà fugato e a quel punto diventerà quasi "secondario" l’ordine delle partite del calendario, che verrà sorteggiato giovedì 11 al Teatro Regio, con soli 17 giorni di anticipo sul via del campionato.

Parma e Venezia potrebbero finire nello stesso raggruppamento, o magari no, ma nell’attesa proprio la Lega Pro sembra venire “in soccorso” delle due big della categoria. Pare infatti vicina la ratifica da parte del presidente Gravina della regola dei “giocatore bandiera”, riservata a due calciatori tesserati da almeno 4 stagioni consecutive per la stessa squadra, senza limiti di età, che non entrerebbero nel computo dei 16 over. Un vero e proprio regalo proprio per crociati e arancioneroverdi, pronti a far rientrare nella speciale categoria Alessandro Lucarelli e Francesco Cernuto, quest’ultimo in rosa dal 2013.

Se così sarà, e ad anticiparlo è stato il ds dei veneti Giorgio Perinetti, a storcere la bocca saranno le rivali dirette delle due grandi, che non potranno godere di questo surplus destinato ad avere conseguenze importanti sul mercato.

Così infatti il numero di over tesserabili salirebbe a 17, una manna in particolare per il Parma, alla caccia proprio di due innesti over per completare l’organico, uno in attacco, con il nome di Calaiò sempre in cima alla lista, e l’altro in difesa, dove si valutano più candidature.

Il tutto verrebbe realizzato senza la necessità di effettuare altre cessioni, benché sembri certo l’addio di almeno uno tra Longobardi, Baraye e Guazzo anche per tenersi libero un posto in caso di emergenze lastminute.

Parma, in arrivo un jolly per il mercato