Archivio

Olimpiadi

Renzi versione ultras a Rio

Il Premier non ha saputo contenere la gioia per il bronzo di Detti.

07 agosto 2016, 12:20

Un toscano che va a medaglia e Matteo Renzi si dimentica di essere Premier e indossa per qualche istante i panni dell'ultras.

Seduto sulle tribune dell'Olympics Acquatic Stadium di Rio de Janeiro, Renzi ha assistito alla finale  maschile dei 400 metri stile libero e quando il livornese Gabriele Detti, classe 1994, ha toccato il muretto per terzo conquistando il bronzo, il Premier è scattato in piedi urlando a squarciagola, con le braccia alzate al cielo in segno di esultanza.

Decisamente più composta la reazione della moglie Agnese, seduta lì accanto, e dello stesso Gabriele Detti.

Renzi versione ultras a Rio