Archivio

napoli

Bimba di 3 anni colpita da sparo alla mano mentre era in auto coi genitori

08 agosto 2016, 12:25

Bimba di 3 anni colpita da sparo alla mano mentre era in auto coi genitori

Una bimba di 3 anni è stata ferita da un colpo di pistola alla mano sinistra mentre si trovava con i propri genitori in un’auto in transito, nei pressi del cimitero di Capua (Caserta). E’ avvenuto alle 4 della scorsa notte. La piccola - si apprende dai Carabinieri - non è in pericolo di vita. Chi ha sparato - hanno riferito le vittime - era a bordo di una Fiat Panda di colore rosso, allontanatasi subito. La piccola è stata portata dai genitori all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere. Indagano i carabinieri.

I carabinieri di Caserta stanno interrogando i genitori della bambina - sul cui passato sono in corso accertamenti - per chiarire cosa ci facessero a quell'ora e in quel luogo. Tutta da chiarire anche la dinamica, così come la veridicità del racconto secondo il quale la loro vettura sarebbe stata raggiunta da una Panda rossa da cui è partito il colpo che ha forato il lato posteriore della macchina.
Dalle prime risultanze investigative appare probabile che il colpo di pistola non sia stato sparato a caso ma con la volontà di colpire un bersaglio che certamente non era la bimba che era seduta sui sedili posteriori. La piccola, che è stata sottoposta a un’operazione per l’estrazione del proiettile dalla mano, non è in gravi condizioni.