Archivio

NEW YORK

Caos negli aeroporti di tutto il mondo

In tilt computer della Delta Airlines per un blackout ad Atlanta

08 agosto 2016, 21:40

(ANSA) - NEW YORK, 8 AGO - Una giornata da incubo nei principali aeroporti internazionali. A provocare il caos è stato il blocco della rete informatica di Delta Airlines, la seconda compagnia aerea americana per volume di traffico. Circa 365 i voli cancellati, oltre 1.260 quelli partiti in ritardo, migliaia i passeggeri rimasti a terra e lunghissime code negli scali ai quattro angoli del mondo. Le situazioni più critiche hanno riguardato negli Stati Uniti il Los Angeles International Airport e in Europa l'hub londinese di Heathrow. La compagnia aerea esclude qualunque tipo di causa legata a un possibile hackeraggio dei propri servizi informatici. Tutto sarebbe stato causato da un semplice calo di tensione della corrente elettrica verificatosi ad Atlanta, in Georgia, dove ha sede il quartier generale di Delta. outhwest Airlines e la United Airlines. Il blocco è durato circa sei ore. I disagi, comunque, sono proseguiti ancora per ore anche dopo il via libera alle partenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA