Archivio

CREMONA

Picchia selvaggiamente moglie,arrestato per tentato omicidio

La donna ricoverata in ospedale non è in pericolo di vita

09 agosto 2016, 16:10

(ANSA) - CREMONA, 9 AGO - E' stato arrestato dai carabinieri a Cremona con l'accusa di tentato omicidio Giampietro Pampolini, di 65 anni. L'uomo, che è in cura per depressione, ha picchiato selvaggiamente la moglie Oriana Manfredi di 60 anni che ora è ricoverata all'ospedale maggiore in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Tutto ha avuto inizio, la scorsa notte alle 23.30, nella camera da letto dei due. La coppia, stando al racconto dell'uomo, ha incominciato a discutere per questioni di gelosia. Al culmine della lite, il marito ha brandito prima un ombrello e poi una racchetta da sci e ha colpito ripetutamente la consorte. Quindi ha tentato di buttarla giù dalla finestra. La donna, benché ferita, è riuscita a fuggire in cortile dove il marito l'ha raggiunta e l'ha colpita con una fioriera in pieno volto facendola stramazzare al suolo. I carabinieri, chiamati dai vicini, hanno trovato Oriana Manfredi a terra in una pozza di sangue. Accanto a lei il marito, disperato e conscio di ciò che aveva appena fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA