Archivio

ROMA

Scopelliti: Boldrini delitto su cui cercare ancora la verità

Non solo un esercizio di memoria a 25 anni da uccisione giudice

09 agosto 2016, 16:40

(ANSA) - ROMA, 9 AGO -"Oggi, il nostro esercizio di memoria deve servire a non far mai calare il silenzio o l'indifferenza sulle vicende di quella dolorosa stagione storica. Ciò vuol dire, concretamente, continuare a combattere per avere verità e giustizia". Lo dice la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, in un messaggio inviato a Rosanna Scopelliti, Presidente della Fondazione Antonino Scopelliti in occasione della commemorazione del venticinquesimo anniversario dell'assassinio del giudice. "E' dalla verità che si deve sempre ripartire - prosegue Boldrini - non soltanto per dare un senso al sacrificio delle tante vittime della criminalità organizzata, ma anche per abbattere le distanze e il senso di estraneità tra cittadini e Stato. Il Parlamento, nella legislatura in corso, si è mosso in questa direzione, rafforzando il quadro legislativo in tema di lotta alla criminalità organizzata mediante significativi provvedimenti, il più recente dei quali ha introdotto il reato di depistaggio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA