Archivio

MILANO

Asilo nido di Milano, bimbi al buio per punizione

Pm chiede misure più severe, 'fu sequestro di persona'

10 agosto 2016, 23:10

(ANSA) - MILANO, 10 AGO - I bambini dell'asilo 'Baby World' Bicocca sono stati legati con "delle cinghie e costretti a stare al buio, chiusi in una stanza, come forma di punizione" e uno dei piccoli, nel tentativo di liberarsi, "si è anche procurato delle ferite". E' quanto si legge nell'atto di appello al Tribunale del Riesame firmato dal pm di Milano Gianfranco Gallo, titolare dell'indagine sulla struttura, in cui 14 bambini sarebbero stati maltrattati da Milena Ceres ed Enrico Piroddi, rispettivamente coordinatrice e titolare. Il pm, impugnando la decisione del gip, ha chiesto che venga riconosciuto per entrambi il reato di sequestro di persona. Inoltre, ha chiesto che venga applicata la misura degli arresti domiciliari a Enrico Piroddi, ad oggi interdetto dall'esercizio dell'attività per un anno. Secondo il pm, Piroddi potrebbe reiterare il reato lavorando "come dipendente in un altro asilo per bambini", oppure "assumere un prestanome per tornare a gestire un asilo per bambini in tenera età".

© RIPRODUZIONE RISERVATA