Archivio

MOSCA

Crimea: Mosca, sventati blitz 'sabotatori'

FSB denuncia scontri al confine tra 6 e 8 agosto, vittime

10 agosto 2016, 18:00

(ANSA) - MOSCA, 10 AGO - Nella notte fra il 6 e il 7 agosto, vicino alla città di Armiansk, nella repubblica di Crimea, è stato trovato un gruppo di "sabotatori" e in seguito ad un conflitto a fuoco è morto un agente dell'FSB. Lo annuncia lo stesso servizio di sicurezza russo che accusa "il ministero della Difesa ucraino" di essere responsabile dell'operazione. Sempre secondo l'FSB, nella notte dell'8 agosto sarebbero avvenuti altri due tentativi di "irruzione" di "terroristi e sabotatori" coperti "dal fuoco dei blindati ucraini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA