Archivio

VARESE

Quarantenne ucciso in casa, fermato è ventenne straniero

Frequentava luoghi di incontri omosessuali con stranieri

10 agosto 2016, 12:40

(ANSA)- VARESE, 10 AGO - È un ventenne straniero, a quanto si apprende nordafricano, l'uomo fermato la scorsa notte dai carabinieri di Varese perché sospettato di essere l'autore dell'omicidio di Claudio Silvestri, il quarantenne trovato strangolato in casa sua, venerdì mattina a Jerago con Orago (Varese). Secondo le prime ricostruzioni della Procura di Busto Arsizio (Varese), il delitto potrebbe essere maturato nell'ambito di incontri a sfondo sessuale. L'uomo infatti pare frequentasse abitualmente una zona vicina, nota per gli incontri occasionali tra uomini, soprattutto stranieri, e in una occasione sarebbe anche stato rapinato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA