Archivio

ROMA

Libia: Casini a chi protesta, legittima la nostra presenza

Assistenza umanitaria,istruzione militare e basi sono il minimo

11 agosto 2016, 17:20

(ANSA) - ROMA, 11 AGO - "Chi protesta contro la presenza italiana in Libia deve, sotto il profilo giuridico, aggiornarsi e imparare le regole; sotto il profilo umano, deve un pochino vergognarsi perché non possiamo sempre pensare che siano gli altri a risolverci i problemi, dopo che per mesi abbiamo enunciato una leadership italiana. L'assistenza umanitaria, l'istruzione militare e la concessione delle basi sono il minimo che possiamo fare per adempiere alle nostre responsabilità". Lo afferma Pier Ferdinando Casini, presidente della commissione Affari esteri del Senato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA