Archivio

via cremonese

Perde spesso sangue dal naso: così il ladro si è tradito da solo

Patteggia due anni

11 agosto 2016, 16:09

Ladro tradito dall'epistassi. Era riuscito a entrare nel cortile di una villa in via Cremonese forzando il cancello. Notato da un vicino era scappato. Ma i carabinieri lo hanno individuato coricato su una panchina nelle vicinanze della villa. L'uomo, un romeno 28 enne con precedenti per furto, aveva naso e una mano macchiati di sangue, in quanto soffrente di epistassi. Lo stesso sangue trovato sul citofono della villa. L'inno ha patteggiato due anni per direttissima e testa in carcere.