Archivio

Basket

Sara Madera fa volare le Azzurrine

La livornese prima nella valutazione e miglior marcatrice (22,3 punti) degli Europei U16 di Udine dove l'Italia ha battuto il Portogallo e gioca nei quarti con la Croazia.

11 agosto 2016, 09:40

Sara Madera fa volare le Azzurrine
Agli europei U16 femminili di Udine che concludono il ciclo annuale continentale del settore e che ha visto vincitrici  Spagna (U20) e Francia (U18)  l'Italia si è qualificata per i quarti di finale battendo il Portogallo medaglia d'argento 2015 e affronta venerdì la Croazia. La vincente si qualifica per i mondiali U17 e affronta in semifinale la vincente di Spagna-Repubblica Ceca. Per l'altra semifinale si trovano di fronte le vincenti di Germania-Bielorussia e Francia-Lituania.

La Spagna ha eliminato vincendo di un solo punto la Russia, una delle favorite,  la Germania è la principale novità e ha vinto di 20 con le turche, +35 per la Francia con la Serbia che quest'anno ha perso terreno e deve evitare la trappole delle 3 retrocessioni. Nel derby con le cugine, le ceche hanno battuto di 17 punti la Slovacchia e sono passate la Croazia battendo la Lettonia, la Lituania  di misura con l'Ungheria e la Bielorussia con la Svezia.

Alla sua quarta vittorie, la squadra italiana che ha lasciato a riposo la siciliana Vella, una delle tre azzurre vincitrici dell'argento mondiale U17 in Spagna, è stata sempre in testa e controllato le portoghesi  dominando in area (34 punti a 18) grazie alla personalità  di Sara Madera protagonista di un'altra doppia-doppia pesante, 19 punti e 10 rimbalzi ,  6 tiri liberi su 6  e le 5 recuperate su 11 della squadra con 26 di valutazione. Ottima gara anche della quattordicenne milanese Panzera (14 punti e 5 rimbalzi) e della triestina Ianezic (12 punti, 7 rimbalzi). La percentuale ai  liberi è stata meno brillante e nell'ultimo quarto  la squadra ha tirato i remi in barca segnando soltanto 8 punti.

Nelle statistiche individuali dell'europeo Sara Madera (1,87, 16 anni, vincitrice del bronzo 2015, argento ai mondiali U17 e All Star) è la miglior marcatrice (22,3 punti), nella valutazione (29,0), nel tiro da 3 punti (50,0), nei tiri liberi (86,2!) e nelle doppie-doppie (3), terza ai rimbazi (10,5), nelle palle recuperate (3,5). La Ianezic è al 2° posto negli assist (3,5) e Ilaria Panzera al 2° nel tiro (52,8). Come squadra l'Italia di Giovanni Lucchesi è al 4° posto nei unti (68,8) al 1° posto nella percentuale di tiro (45,4), al 4° posto negli assist (14,0) e recuperi (13,3) e al 2° posto come valutazione (76,6, 85,5 la Francia).

EUROPEI U16 femminili, UDINE 6-14 agosto. Podio 2015: Cze-Por-ITA. Girone di classificazione: 6, 7, 9 agosto. Ottavi:10 agosto. Quarti: 12 agosto. Semifinali: 13 agosto. Finali: 14 agosto.

RISULTATI - GIRONE A: GERMANIA-Portogallo 72-51, SPAGNA-Ungheria 59-46; 2 a g: UNG-Por 59-48, GER-Spa 53-40; 3a g:  GER-Ung 72-63, SPA-Por 66-28. Class.fin: 3/0 Germ; 2/1 Spa; 1/2 Ung; 0/3  Por. GIRONE B : LITUANIA-Turchia 77-60, ITALIA-Russia 60-43;2a g: LTU-Rus 85-75, ITA-Tur 75-47; 3a g: ITA-Ltu 80-70, Rus-Tu 67-54. Class.fin.: 3/0 Ita; 2/1 Ltu; 1/2  Rus; 0/3 Tur. GIRONE C: BIELORUSSIA-Serbia 92-74, REP.CEKA-Lettonia 58-45; 2a g: CZE-Blr 79-46, LAT-Srb 70-61; 3a g: CZE-Srb 78-63; BLR-Ltv 61-56. Class.fin: 3/0 Cze; 2/1 Blr; 1/2 Lat; 0/3 Srb. GIRONE D: SVEZIA-Slovacchia 56-27, FRANCIA-Croazia 51-44; 2a g: CRO-Svk 58-40, FRA-Sve 71-32; 3a g: CRO-Sve 53-50; FRA-Svk 77-29. Class.fin: 3/0 Fra; 2/1 Cro; 1/2 Sve;  0/3 Svk.  OTTAVI: GER-Tur 63-43;  BLR-Sve 62-56 ; SPA-Rus 48-47; CZE-Svk 65-47; LTU-Ung 74-72; CRO-Ltv 53-49; ITA-Por 60-51; FRA-Srb 85-50. QUARTI 12 ago: Germ-Blr, Spa-Cze, Ltu-Fra, Ita-Cro.

TABELLINO - ITALIA-Portogallo 60-51 (21-11, 11-12; 20-17, 8-11).ITALIA: 2 Ianezic 5/9 0/1 da3 tl2/4 7r 3a, 1 Cantone 0/2 tl1/5, 14 Panzera 5/9 0/1 da3 tl4/6 5r 3a 2re, 19 Madera 5/10 1/2 da3 tl6/6 11r 5re 4pe val26, 4 Baldi 2/4 5r; Fiorin 0/2, 2 Gilli 1/2 0/2 da3 tl0/2, 5 Sasso 1/3 1/1 da3, 3 Gregori 1/1, 0/1 da3 tl1/2, Rimi. Ne: Vela, Soglia. PORTOGALLO: 7 Rodrigues, 4 Martins, 3 Zagaria, 2 Jesus, 8 Carvalho; 10 Ianeiro, 7 Mendes, Mariho, 4 Ferreira, Ramos, 6 Rochete. NOTE: Tiro 22/50 44,0; Tiro2: 20/42 47,8; Tiro3: 2/8 25,0; Tiri Liberi 14/25 58,0; Rimbalzi 39-33; Assist 10-8; Falli 17/23, Perse 18/21, Recuperi 11/12.

Le Azzurre:4 Veronica Fiorin (2000, 170, P, R.Brugg Marghera), 5 Giulia Ianezic (2000, 176, P, Interclub Muggia), 7 Chiara Cantone (2000, 170, G, Sabiana Vittuone),8 Caterina Gilli (2002, 179, A, Basket Academy Mirabello), 9 Elena Sasso (2000, 182, A, Tank Cleaning Gr. Ferrando Savonese), 10 Ilaria Panzera (2002, 172, G, Fond. C.Cannavò S.S.Giovanni), 11 Alice Gregori (2000, 178, A, Interclub Muggia),12 Giorgia Rimi (2000, 184, A, Passalacqua Spedizioni Ragusa), 14 Sara Madera (2000, 187, A, Reyer Venezia Mestre),15 Elena Vella (2000, 173, G, Redimedica Bull Basket Latina). 19 Beatrice Baldi (2000, 182, A, R. Brugg Marghera), 20 Serena Soglia (2000, 182, C, Beach Park It. Faenza).All: Giovanni Lucchesi.

A cura di ENRICO CAMPANA

Sara Madera fa volare le Azzurrine