Archivio

Cinema

Addio agente Hotchner: Thomas Gibson licenziato da "Criminal Minds"

12 agosto 2016, 22:51

Addio agente Hotchner: Thomas Gibson licenziato da

Thomas Gibson è stato licenziato dalla storica serie della Cbs "Criminal Minds". Gli Abc Studios e i Cbs Studios, che producono il poliziesco, hanno dato oggi l'annuncio senza ulteriori dettagli. 
Il licenziamento è stato preceduto ieri da un messaggio di scuse dell’attore. «C'erano divergenze creative sul set, mi dispiace che sia accaduto», ha spiegato. Secondo i media, l'attore avrebbe avuto un litigio sul set. 
Gibson fa parte del cast di Criminal Minds - serie che racconta l’attività di un gruppo di profiler dell’Fbi - fin dal suo esordio, nel 2005: interpreta Aaron Hotchner, divenuto leader del gruppo dei profiler dopo l'abbandono del fondatore del gruppo Jason Gideon. Prima aveva recitato nel medical drama "Chicago Hope" e nella sitcom "Dharma e Greg".