Archivio

REGGIO EMILIA

I commercianti temono gli ultrà serbi: giovedì negozi chiusi

Al Mapei Stadium si giocherà Sassuolo-Stella Rossa

12 agosto 2016, 21:55

I commercianti temono gli ultrà serbi: giovedì negozi chiusi

In vista della partita tra Sassuolo e Stella Rossa - gara di andata dei play off di Europa League in programma la sera di giovedì 18 al "Mapei Stadium" di Reggio Emilia - la Confcommercio reggiana ha invitato i negozianti «a riflettere sull'opportunità di tenere chiuse le attività commerciali nell’intera giornata». A dirlo, in un post sulla sua pagina Facebook, è la stessa presidente Donatella Prampolini Manzini, preoccupata della pericolosità della tifoseria al seguito della squadra serba.
La partita è stata giudicata dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive «particolarmente a rischio (3), in considerazione dei numerosi e gravi incidenti che hanno visto i supporter serbi sgraditi protagonisti, anche nelle loro ultime, recenti, trasferte». L’organismo lo ha deciso nella prima riunione presieduta dal neo presidente Daniela Stradiotto che si è tenuta mercoledì scorso a Roma. 

«Al fine di garantire l'ordine pubblico e di non mettere a repentaglio persone e attività - scrive Donatella Prampolini Manzini - gli associati che gravitano nelle zona stadio, sono invitate a riflettere sull'opportunità di tenere chiuse le attività commerciali nell’intera giornata del 18 agosto. Lo stesso invito è stato fatto al Centro Commerciale "I Petali" e a tutte le attività nei dintorni, ivi comprese la palestra, la multisala e la piscina».  
«Siamo consapevoli - aggiunge - di chiedere uno sforzo economico importante in questo difficile momento, soprattutto per le attività stagionali, ma l’appello è frutto di una serie di valutazioni che ci portano a pensare che il rischio di tenere aperte le attività in queste circostante sia troppo elevato». Nel post pubblicato su Facebook la presidente della Confcomercio reggiana spiega che «oggi si è svolto un incontro convocato con urgenza, per discutere delle misure di sicurezza da attuare in occasione della partita».
Nel dettaglio, «sappiamo che i sostenitori serbi sono avvezzi ad atteggiamenti violenti e pericolosi». Pertanto «sarà riservato uno spazio per i tifosi ospiti, in prossimità della zona Fiera: l’area sarà rifornita dei beni e dei servizi di prima necessità e la società di trasporto Seta metterà a disposizione navette dedicate al trasporto dei tifosi nella zona stadio». Poi, aggiunge, «probabilmente verrà anche adottata una ordinanza 'anti-alcool' in tutte le aree interessate» e «la Protezione Civile sarà di supporto all’area.
Il Sassuolo, conclude, «ha reso noto che i biglietti per la squadra ospite saranno contingentati nel numero massimo di 1000 e che non sarà possibile l’acquisto di ulteriori titoli di accesso a Reggio Emilia».