Archivio

JESOLO (VENEZIA)

Minacce a sindaco Jesolo dopo no a piazza per Di Battista

Denuncia a Polizia dopo frasi su Fb "ucciso con lupara in bocca"

12 agosto 2016, 16:40

(ANSA) - JESOLO (VENEZIA), 12 AGO - Una denuncia è stata presenta pochi minuti fa in commissariato dal sindaco di Jesolo Valerio Zoggia dopo gli insulti e le minacce ricevute sulla sua pagina Facebook in seguito alla decisione di vietare Piazza Mazzini al deputato M5s Alessandro Di Battista, in tour in motocicletta lungo l'Italia per il comitato del No al referendum sulla riforma costituzionale. Il primo cittadino ha presentato, in particolare, il messaggio postato da un signore di Lodi e cancellato dopo un paio di ore che diceva: "in Calabria ti avrebbero ucciso a colpi di lupara in bocca".

© RIPRODUZIONE RISERVATA