Archivio

musica

A Campovolo un concerto ripercorre i 50 anni di Bella Ciao

Con Tesi e Ginevra di Marco si ripercorre storia folk italiano

16 agosto 2016, 17:36

A Campovolo un concerto ripercorre i 50 anni di  Bella Ciao

«50 anni di Bella Ciao», un concerto evento che ripercorre la storia della musica popolare italiana, con un cast di tutto rispetto: è quello che verrà proposto giovedì 18/8 al Campovolo di Reggio Emilia, per l'inaugurazione di Festareggio 2016, festa provinciale del Pd.
Bella Ciao è storicamente lo spettacolo che ha segnato l'inizio del folk revival italiano, dalla sua prima rappresentazione nel 1964 al Festival dei Due Mondi di Spoleto. Riallestirlo a distanza di 50 anni vuol dire proporre uno spettacolo la cui eco originaria non s'è mai spenta, spiegano gli organizzatori. L’innovazione sta nel trattamento musicale affidato a un ensemble diretto e concertato dall’organettista Riccardo Tesi, uno dei più attenti protagonisti della musica popolare mondiale, con l’aiuto del chitarrista Andrea Salvadori e del percussionista Gigi Biolcati. La centralità del canto confermata dalla presenza di Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda e Alessio Lega. Ideazione e direzione artistica di Franco Fabbri.