Archivio

MILANO

Anziani: da Comune Milano 1500 euro annui per bonus badante

Progetto presentato a settembre, richieste condizioni reddito

16 agosto 2016, 19:00

(ANSA) - MILANO, 16 AGO - Un contributo di 1.500 euro annui per le famiglie che hanno bisogno di una badante: è il progetto per l'assistenza familiare che il Comune di Milano presenterà a settembre, come annunciato dall'assessore ai Servizi Sociali Pierfrancesco Majorino. Il 'bonus badante' sarà erogato a condizione che la persona che cura l'anziana sia scelta attraverso il sistema del Comune, che si impegna da tempo a selezionare e formare le assistenti domiciliari per anziani non autosufficienti. Oggi il servizio di assistenza comunale domiciliare riguarda 12.000 anziani, compreso chi è raggiunto dall'aiuto dei custodi sociali per i piccoli bisogni quotidiani. In tutto sono 29.000 le persone che accedono alle attività sociali del Comune. "Ora - dice Majorino - apriamo a questa nuova opportunità: la sovvenzione per acquisto di ore di lavoro di badanti e tate formate. Ovviamente nella garanzia della qualità e a determinate condizioni di reddito da parte degli utenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA