Archivio

VIENNA

Austria: uomo attacca passeggeri su treno

Tre feriti, di cui due gravi. L'aggressore è stato arrestato

16 agosto 2016, 16:40

(ANSA) - VIENNA, 16 AGO - Un uomo armato di coltello ha attaccato i passeggeri di un treno in Austria ferendo due persone. L'aggressore è stato arrestato. Si tratta di un tedesco di 60 anni, "palesemente disturbato a livello mentale", scrive l'agenzia austriaca Apa. I due feriti, che versano in gravi condizioni, sono un 19enne e un 17enne. L'aggressione é avvenuta vicino a Sulz, un villaggio nella provincia di Vorarlberg (ovest), verso le 06:35. Il 19enne ha riportato ferite allo stomaco e alla schiena mentre il 17enne é stato ferito alla gola. Nella concitate fasi dell'aggressione è rimasto ferito leggermente anche un giovane che stava aiutando la polizia a bloccare l'accoltellatore. Lo riferisce il sito di Die Presse. Il "sessantenne" è stato arrestato da due poliziotti che hanno dovuto usare spray urticante per vincere la sua energica resistenza. La polizia ha escluso qualsiasi collegamento con l'aggressione di sabato su un treno in Svizzera in cui sono morti l'aggressore e una delle persone rimaste ferite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA