Archivio

libri

Lettura, Milano in testa alla top ten di Amazon

17 agosto 2016, 23:00

Lettura, Milano in testa alla top ten di Amazon

Per il quarto anno consecutivo Milano si conferma la città italiana che legge di più, sia in formato cartaceo sia digitale. Padova sale al secondo posto, Verona torna a sorpresa in terza posizione, mentre grande assente è Cagliari che dalla quinta posizione dell’anno scorso scivola alla 18esima. Roma scende dall’ottavo posto al nono, pur restando tra le prime dieci, mentre il Sud resta in ritardo.

E’ quanto emerge dalla classifica stilata ogni anno da Amazon, in occasione della bella stagione e delle grandi letture sotto l’ombrellone, individuata secondo il numero di titoli in formato cartaceo ed eBook acquistati dagli italiani su Amazon.it durante l’ultimo anno (dal 1 luglio 2015 al 31 luglio 2016) su base pro capite, in città con più di 100 mila abitanti.

Questa la Top 10 delle città italiane che leggono di più: 1) Milano; 2) Padova; 3) Verona; 4) Trieste; 5) Trento; 6) Bologna; 7) Bergamo; 8) Firenze; 9) Roma; 10) Vicenza.

E Parma? E' 19esima, terza in regione, dopo Bologna e Modena, piazzatasi 14esima, mentre Piacenza è 24esima e Reggio Emilia 30esima.

Parma risale di due posizione per quanto riguarda l'acquisto dei libri cartacei, mentre ne scende di due per quanto concerne l'acquisto di libri esclusivamente in formato digitale. Per quanto riguarda le città che prediligono il formato digitale, Milano, Trento e Verona sono le regine indiscusse, seguite da Trieste, Padova, Bologna, Udine, Bolzano, Vicenza e Bergamo.

I GUSTI DELLE PRINCIPALI CITTA'

I parmigiani che comprano su Amazan preferiscono di gran lunga i libri di viaggio (nona posizione) e quelli di cucina (decimi in classifica). In dodicesima posizione pe i libri «rosa», sono solo 28esimi per l'acquisto di libri di fantascienza e per quelli che si occupano di salute

I lettori nel capoluogo lombardo - rileva Amazon - sono in testa nei generi Non-fiction, Viaggi e Salute. Pescara è la città dove si prediligono i libri di Cucina, mentre la Fantascienza trova in Sassari il maggior numero di lettori. Vicenza è la città dove si leggono più romanzi rosa, mentre a Cagliari si apprezzano i libri dedicati all’economia, agli affari e alla finanza. In Emilia Romagna, Ferrara, Ravenna, Bologna e Modena sono nelle prime posizioni per i libri dedicati ai viaggi. Il Nord Est, con le città di Trento, Bolzano, Trieste, Vicenza e Verona apprezza maggiormente i romanzi rosa.

Non salgono invece nella parte alta le città del Sud Italia: Salerno è 36/a, seguita da Napoli, Bari, Messina, Taranto e Siracusa; Palermo si attesta al 42/o posto, Catania è ferma al 44/o, seguita da Reggio Calabria al 47/o posto.

I TITOLI PIU' APPREZZATI

«La ragazza del treno» di Paula Hawkins conquista la prima posizione in ben 22 delle 47 città analizzate, tra cui Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna e Firenze. Per il secondo anno consecutivo «Il Grande Gatsby» è tra i titoli più letti, al primo posto in 12 città come Cagliari, Napoli, Palermo e Trieste. Al terzo posto «L’amica geniale» di Elena Ferrante, nella top 10 di 14 città.

Si sa, classifiche di questo genere valgono quel che valgono, nel senso che sono solo uno specchio parziale del mercato dei libri, dal momento che prendono in considerazione esclusivamente chi compra sul sito Amazon (anziché altri siti di ecommerce) e non chi si rivolge alle librerie tradizionali. Senza tener conto, infine, di tutti coloro che preferiscono andare a cercare libri nei mercatini dell'usato o chi frequenta le biblioteche e prende libri ibn prestito. Insomma, in un mercato fragile e in crisi, come quello librario, le variabili sono tante, tutte da sfogliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA