Archivio

MILANO

Terrorismo, rintracciati in telefono Jrad file guerra Aleppo

In smartphone siriano fermato audio con indicazioni a mujaheddin

17 agosto 2016, 19:30

(ANSA) - MILANO, 17 AGO - "Combattenti restate coperti nella zona di Aleppo dell'est, i nemici stanno colpendo dall'est". "Ci sono due elicotteri con mitragliatrice in arrivo nella zona di Aleppo ... state in guardia". E' il contenuto di alcuni file audio che sarebbero stati inviati dal fronte di guerra ad Aleppo, con indicazioni operative per i mujaheddin che combattono nella città siriana, e rintracciati dagli investigatori della Digos nello smartphone di Mahmoud Jrad, il siriano fermato a Varese due settimane fa perché sarebbe stato pronto a partire per andare a combattere in Siria con Al-Nusra. Jrad, indagato per arruolamento con finalità terroristiche in un'inchiesta del procuratore aggiunto di Milano Maurizio Romanelli (il gip Aurelio Barazzetta ha rinnovato la misura cautelare dopo l'invio degli atti da Genova), sarebbe stato in contatto diretto con uomini dell'organizzazione terroristica affiliata ad Al Qaeda in Siria. I messaggi audio trovati nel suo telefono sarebbero comunicazioni radio delle milizie di Al-Nusra ad Aleppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA