Archivio

PARIGI

In arrivo libro confessione di Hollande

Parole raccolte in 30 interviste, da peso carica a elezioni 2017

18 agosto 2016, 15:30

(ANSA) - PARIGI, 18 AGO - In attesa del verdetto delle primarie socialiste sulla sua ri-candidatura, il presidente francese Francois Hollande si confessa in un libro firmato dai giornalisti Antonin André e Karim Rissouli, in uscita questa settimana per le edizioni Albin Michel, di cui il settimanale Le Point svela alcuni estratti. Il volume, 'Conversazioni private con il presidente', raccoglie prese di posizioni e confidenze rilasciate da Hollande in oltre trenta interviste, svolte lungo tutto il suo mandato. Dal peso della carica ai giudizi sui rivali politici, dalla disoccupazione ai dissidi interni nel governo, gli argomenti menzionati sono numerosi e spesso delicati. Essere presidente, ammette Hollande, "è molto più duro di quanto avessi immaginato", ma il suo bilancio è tutto sommato positivo e capace di lasciare una traccia. "Ho risolto il problema (di cadere nell'oblio): il Mali, la risposta agli attentati, il matrimonio per tutti, la legge Macron... una volta risolto quel problema, si può fare di tutto per proseguire".

© RIPRODUZIONE RISERVATA