Archivio

BEIRUT

Siria: curdi, Damasco bombarda nostre postazioni anti-Isis

Scontri in passato, ma prima volta bombardamenti

18 agosto 2016, 21:10

(ANSA) - BEIRUT, 18 AGO - Fonti curde hanno accusato oggi le forze governative siriane di avere bombardato con aviazione e artiglieria aree controllate dalle forze curde che combattono l'Isis nel nord del Paese, in particolare la città di Hasaka. E' la prima volta che un episodio del genere viene denunciato, sebbene in passato siano stati registrati sporadici scontri tra le truppe lealiste e i miliziani curdi siriani. Il sito curdo-iracheno Rudaw riferisce che in particolare sono stati presi di mira il quartiere di Mihlaj e il bazar di Hura e che vi sono diversi morti e feriti. Il portavoce delle forze curde locali Redur Khalil ha detto all'agenzia Ap che sono state colpite aree residenziali e postazioni della polizia curda e ha aggiunto che il governo di Damasco sarà ritenuto responsabile per questi "attacchi brutali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA