Archivio

SAVONA

Automobilista si lancia su giardini a Savona, arrestato

Giovane moldavo ubriaco, accusa di tentato omicidio plurimo

19 agosto 2016, 15:40

(ANSA) - SAVONA, 19 AGO - Un giovane moldavo è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di tentato omicidio plurimo e ricettazione, guida in stato di ebbrezza e violazione della legge sui permessi di soggiorno dopo che nella notte ha seminato il panico sul Prolungamento di Savona. A bordo di un'auto, una Ford Ka rubata nei giorni scorsi, si è lanciato ai 100 chilometri all'ora sulla passeggiata rischiando di investire i passanti. Una strage sfiorata finita con l'arresto dell'uomo da parte della polizia che ha evitato anche il linciaggio. Per fermare l'automobilista, un giostraio gli ha lanciato contro una sedia mentre altri passanti, diverse famiglie con bambini, terrorizzati hanno tempestato di chiamate il centralino della questura. Sul posto quattro pattuglie che sono riuscite a fermare l'automobilista pirata finito in una strada senza uscita. Interrogato oggi dalla pm Chiara Venturi ha detto che non gli piacciono "queste cose davanti alla giustizia italiana". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA