Archivio

VENERDI' 19 AGOSTO

Mattarella a Rimini: «No ai muri contro i migranti»

19 agosto 2016, 21:16

Salvini attacca: «E' complice degli scafisti, non pensa agli italiani». «Il problema dei migranti non si risolve con un vietato l'ingresso», Sergio Mattarella apre il Meeting di Rimini nel segno di un'Italia che deve essere più unita e solidale per non diventare più debole. «Usiamo la nostra civiltà contro il terrorismo», dice ai giovani di Cl. Salvini attacca: «Predica accoglienza, dice che non si può vietare l'ingresso agli immigrati. Buono? No, complice di scafisti, sfruttatori e schiavisti. Preferisce preoccuparsi dei clandestini che degli italiani»

NESSUNA TREGUA IN SIRIA, I MISSILI RUSSI DAL MEDITERRANEO. ALEPPO ANCORA SOTTO LE BOMBE, MA MOSCA RESPINGE LE ACCUSE

Nessuna tregua in Siria. Navi della flotta russa del Mar Nero hanno lanciato missili da crociera Kalibr contro obiettivi di Jabhat al-Nusra dal Mar Mediterraneo. Secondo Mosca, distrutti obiettivi dei jihadisti nella provincia di Aleppo. La città è ancora sotto le bombe, ma i russi smentiscono che siano quelle dei loro raid aerei.

BURKINI, POSTA FOTO DI SUORE AL MARE, STOP FB ALL'IMAM DI FIRENZE. LA GERMANIA DICE NO AL BURQA, ACCORDO CDU-CSU PER IL DIVIETO

E' stato bloccato il profilo Facebook di Izzedin Elzir, presidente dell'Ucoii e imam di Firenze, dopo la pubblicazione senza commento della foto di 7 suore sulla spiaggia in tonaca e velo, in risposta alla polemica sul burkini. Intanto, dopo il no della Merkel al burqa, i ministri dell'Interno dei lander della Cdu-Csu sono d'accordo nell'imporre il divieto di veli che coprono il volto delle donne «al volante, davanti alle autorità, all'Ufficio di stato civile, in scuole e università, nel servizio pubblico, di fronte a un tribunale».

LASCIA IL CAPO DELLA CAMPAGNA DI TRUMP. IL TYCOON SI SCUSA. VIA MANAFORT DOPO IL CASO DEI FONDI DAI FILO-RUSSI UCRAINI

Si dimette Paul Manafort, il supermanager della campagna di Donald Trump, dopo le rivelazioni sui legami con la dirigenza politica ucraina filo-russa, compreso l'ex presidente Viktor Yanukovic, nell'ambito di attività di lobbying a Washington. Intanto, per la prima volta, il tycoon si scusa con gli elettori per avere usato «talvolta parole sbagliate e che possono essere risultate offensive», senza tuttavia indicare a quali occasioni si riferisse.

MEDIASET CHIEDE I DANNI A VIVENDI, 50 MILIONI AL MESE. MPS, I PICCOLI AZIONISTI CHIEDONO IL COMMISSARIAMENTO

Mediaset chiede i danni a Vivcendi per il mancato rispetto dell'accordo sulla pay-tv Premium firmato ad aprile: 50 milioni al mese dal 25 luglio, secondo l'azione legale depositata dal gruppo del Biscione. Sul fronte Mps, i piccoli azionisti chiedeono alla Bce di commissariare la banca dopo l'inchiesta aperta a Siena. 'Un atto dovuto, siamo trasparenti. Abbiamo fiducia nella magistraturà, replica l'Ad Viola. Borse, male l'Europa. Piazza Affari la peggiore, -2,18% con le banche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA