Archivio

VENEZIA

Frodi: fatture false milionarie in commercio pneumatici

Indagini Gdf nel veneziano, undici denunciati

20 agosto 2016, 14:30

(ANSA) - VENEZIA, 20 AGO - Undici persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Portogruaro a conclusione di una indagine che ha portato alla scoperta di un ingente giro di fatture false nel settore del commercio di pneumatici. L'attività investigativa, avviata alcuni anni fa, si è conclusa in ambito fiscale con la costatazione di redditi non deducibili per oltre 22 milioni di euro, di Iva dovuta per 10 mln, di un maggior imponibile Irap per 57 mln. Al centro degli accertamenti, che ha coinvolto italiani, romeni e slovacchi, alcune società di capitali con sede a Fossalta di Portogruaro. Uno è accusato di riciclaggio, mentre gli altri di dichiarazione fraudolenta mediante l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, omessa dichiarazione, emissione di fatture per operazioni inesistenti, occultamento o distruzione di scritture contabili, omesso versamento di Iva. Quattro tra quest'ultimi sono stati segnalati all'autorità giudiziaria anche per associazione per delinquere finalizzato alla commissione di reati tributari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA