Archivio

Moto

Rossi, che rimonta: secondo! Disastro Lorenzo

A Brno vince uno straordinario Crutchlow, Marquez terzo.

21 agosto 2016, 17:20

Rossi, che rimonta: secondo! Disastro Lorenzo
Cal Crutchlow ha vinto a sorpresa il Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno. In una gara pesantemente influenzata dalle condizioni atmosferiche, il centauro della LCR Honda, alla prima vittoria nella classe regina, ha chiuso davanti a Valentino Rossi, autore di una grande rimonta, e al leader del mondiale Marc Marquez. 

In classifica generale il Dottore sorpassa un furioso Lorenzo, finito fuori dalla zona punti. Le Ducati: dopo una larga parte di gara condotta al comando, arrivano le amarezze. Dovizioso è costretto a ritirarsi per un problema tecnico, Iannone scivola fino all'ottava piazza per il degrado delle gomme. 

La pista bagnata rende la gara imprevedibile, e la scelta iniziale delle gomme condiziona pesantemente la corsa. Al via in grande difficoltà le Yamaha con le gomme dure: mentre davanti le Ducati e Marquez provano a scappare, Rossi e Lorenzo sprofondano nelle retrovie, il Dottore si ritrova addirittura al dodicesimo posto.

Con il passare dei giri le Ducati prendono in mano la gara: Iannone e Dovizioso davanti a tutti, Redding con la moto clienti alle loro spalle, mentre Marquez saggiamente preferisce risparmiare le gomme e scivola al quarto posto.La sfortuna è però dietro l'angolo per Dovizioso, costretto a ritirarsi per un problema tecnico a 13 tornate dalla fine. 

La pista si asciuga e cambia tutto: Crutchlow e Rossi risalgono e recuperano posizioni, soprattutto il centauro del team LCR Honda è scatenato e conquista la testa della corsa al quindicesimo giro.

Più lenta ma altrettanto inarrestabile la rimonta di Valentino, che in pochi giri risale dalla decima alla seconda posizione, superando anche Marquez e le Ducati. E' tracollo infatti per Iannone, che con le gomme distrutte chiude con un in ogni caso onorevole ottavo posto.

Sul traguardo Crutchlow e Rossi passano per primi, poi Marquez che limita i danni in ottica classifica generale.

Rossi, che rimonta: secondo! Disastro Lorenzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA