Archivio

BRUXELLES

Sisma: Ue, pronta ad aiutare

Commissario Stylianides su Twitter, monitorando impatto

24 agosto 2016, 14:00

(ANSA) - BRUXELLES, 24 AGO - "Ue pronta ad aiutare". Così il commissario Ue agli aiuti umanitari e alla gestione delle crisi Christos Stylianides su Twitter, in italiano, sottolineando di stare "monitorando attentamente l'impatto del terremoto in Italia". "Le mie condoglianze e vicinanza alle famiglie delle vittime", aggiunge. L'Italia può chiedere infatti l'attivazione del Fondo di solidarietà Ue, che in passato è già stato utilizzato per i terremoti di Molise, Aquila, Emilia-Romagna. La richiesta deve essere inviata a Bruxelles dalle autorità nazionali entro 12 settimane dal disastro e questa può essere accolta se l'impatto è 'maggiore' (nel caso specifico dell'Italia, i danni diretti devono superare la soglia dei 3,3mld), oppure 'regionale' (se questi superano l'1,5% del pil regionale). La Commissione Ue ha sei settimane di tempo per valutare la richiesta e, se accolta, proporre un ammontare che dovrà essere in seguito approvato da Consiglio e Parlamento Ue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA