Archivio

TRENTO

Grande Guerra: recuperati resti soldato

Sul ghiacciaio dell'Adamello, al via operazioni identificazione

25 agosto 2016, 13:00

(ANSA) - TRENTO, 25 AGO - Individuati e recuperati dai carabinieri di Carisolo i resti di un soldato della prima guerra mondiale. Il corpo ovviamente ormai decomposto, ma con la divisa e parte degli equipaggiamenti ancora quasi integri, sono stati ritrovati al Passo di val di Fumo, a quota 2.920 metri, nel gruppo dell'Adamello, grazie al ritiro del ghiacciaio che per quasi cento anni ha custodito i resti del militare. Il recupero è stato effettuato sotto la direzione della Sovrintendenza dei beni archeologici della Provincia di Trento. Traslati al cimitero di Trento, dopo le autorizzazioni rilasciate della Procura della Repubblica del capoluogo, i resti saranno a disposizione della Sovrintendenza che cercherà di ricostruire la storia del soldato, anche grazie ad esami autoptici e agli storici, fino ad arrivare, se possibile, a dare un nome al militare. Il recupero è avvenuto grazie agli specialisti dell'Arma dei carabinieri inquadrati nella Squadra di soccorso alpino che più volte hanno partecipato a recuperi analoghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA