Archivio

ROMA

Siria: lanciati razzi contro aeroporto turco Diyarbakir

A Diyarbakir. No vittima né danni, Ankara accusa ribelli curdi

28 agosto 2016, 09:20

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - Quattro razzi sono stati sparati sabato sera contro l'aeroporto della città turca di Diyarbakir, nel sudest a maggioranza curda. Lo riferiscono i media turchi. I razzi sono finiti su terreno incolto di fronte a un posto di polizia davanti alla sala vip. Passeggeri e personale sono fuggiti all'interno del terminal. Non ci sono stati feriti né danni e i voli non hanno subito variazioni. Il lancio dei razzi non è stato rivendicato. Secondo l'agenzia turca Dogan, i responsabili sono probabilmente ribelli curdi. Da giorni la Turchia conduce un'operazione in territorio siriano insieme ai ribelli dell'Esercito siriano libero (Esl). Lo scopo è cacciare l'Isis dalla città di confine di Jarablus e impedire che questa venga conquistata dai ribelli curdi siriani dell'YPG. Questi ultimi sono sostenuti dagli americani, ma anche vicini ai ribelli curdi turchi del PKK.

© RIPRODUZIONE RISERVATA