Archivio

Calciomercato

Cassano-Samp allo scontro

FantAntonio diserta l'incontro per la rescissione. Intanto Ferrero ne compra altri due.

29 agosto 2016, 21:40

Cassano-Samp allo scontro
La Sampdoria ha festeggiato l’inatteso primo posto dopo 180’, in coabitazione con i cugini del Genoa, Juventus e Sassuolo, ufficializzando altri due acquisti: Leonardo Capezzi, centrocampista prodotto del vivaio della Fiorentina, ma di proprietà del Crotone, che resterà in Calabria per un’altra stagione, e il centrale difensivo ventenne Stanley Amuzie, reduce dalla medaglia di bronzo conquistata all’Olimpiade.

Il buonumore però svanisce di fronte al persistere del caso Cassano. A ormai poche ore dalla fine del mercato, infatti, l’attaccante di Bari Vecchia resta a libro paga del club, pur essendo fuori dai piani tecnici della società ed essendo stato escluso dalla lista dei 25 giocatori utilizzabili in campionato.

FantAntonio ha però più volte ribadito di voler restare in blucerchiato, accettando anche una stagione da spettatore. La conferma è arrivata dalla decisione di Cassano di non presentarsi all’appuntamento con il presidente Ferrero per trattare la rescissione del contratto che lega l’attaccante alla Samp fino al prossimo 30 giugno.

Ferrero, che ha caldeggiato il trasferimento di Cassano in Serie B, spererà fino all’ultimo. Al lavoro il ds Osti.

Cassano-Samp allo scontro