Archivio

CAUSE CIVILI

Parma "tranquilla", 59esima in Italia

Terza in Emilia-Romagna: 7,36 ogni mille abitanti

29 agosto 2016, 22:46

E’ quella di Bologna la provincia più «litigiosa» della regione. Emerge dalla classifica pubblicata su «Il Sole 24 Ore» relativa all’incidenza delle cause civili nelle province italiane nel 2015, elaborata sui dati diffusi dal Ministero della Giustizia.
Secondo il quotidiano economico, nel Tribunale di Bologna - per quanto riguarda il «contenzioso puro» - lo scorso anno sono state 8.862 le cause avviate, con una incidenza di 9,14 ogni mille abitanti per un 43° posto in Italia. Dietro Bologna, Rimini con 2.604 cause civili avviate, 8,09 ogni mille abitanti (54° posto).
E Parma? E' al 59° posto (terza in regione) con una incidenza di 7,36 ogni mille abitanti (3.144 cause avviate). Poi Forlì al 70° posto (6,54 e 2.554), Piacenza al 74° (6,35 e 1.808), Ravenna all’81° (5,67 e 2.182), Reggio Emilia all’83° (5,57 e 2.883), Modena all’86° (5,41 e 3.709) e Ferrara al 93° (4,98 e 1.793). In testa alla classifica nazionale c’è Catanzaro, con una incidenza di 22,66 ogni mille abitanti e 8.290 cause avviate.