Archivio

MILANO

Diocesi Milano: Scola, 75 anni a novembre, dopo lascio ruolo

Chiunque sarà arcivescovo di Milano ci sarà continuità

30 agosto 2016, 21:00

(ANSA) - MILANO, 30 AGO - "Io penso che nella vita ogni uomo ha i suoi tempi. Nella chiesa cattolica i sacerdoti e i vescovi quando compiono 75 anni sono invitati caldamente a lasciare il loro ruolo a gente più giovane. Io farò questo il 7 di novembre, quando compirò gli anni. Il Santo Padre poi mi dirà quanto tempo ci vuole". Così l'Arcivescovo di Milano, cardinale Aneglo Scola, ha risposto a una domanda sul suo futuro nella Diocesi milanese, a margine dell'incontro con i profughi ospitati nella parrocchia della Beata Vergine di Bruzzano. "Al di là di questo, che è un particolare che riguarda la mia vita, la storia della Chiesa di Milano è qui a mostrarci che da tanti secoli si dà sempre una continuità, e qualunque sarà l'arcivescovo di Milano saprà farsi carico di questi aspetti" ha aggiunto Scola, riferendosi ai problemi legati all'immigrazione nel capoluogo lombardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA