Archivio

ROMA

20mila persone alla guerra del pomodoro di Bunol

Annuale 'tomatina' lascia città spagnola inondata di polpa rossa

31 agosto 2016, 18:40

(ANSA) - ROMA, 31 AGO - Migliaia di persone si sono sfidate oggi a Bunol, piccola cittadina spagnola nell'epica battaglia a colpi di pomodoro, che ogni anno lascia la città immersa nella polpa rossa. Per la 'tomatina' che dura un'ora e attrae turisti da tutto il mondo, oggi, nel piccolo comune vicino Valencia, sono state scaricate in mezzo alla folla 160 tonnellate di pomodori. Alla fine della battaglia, come ogni anno, strade e partecipanti erano inondati dalla polpa di pomodoro. L'evento non ha origini antiche, risale al 1945. Iniziò per caso da una zuffa tra ragazzi durante la tradizionale festa del paese, da quel momento, ogni anno, migliaia di turisti arrivano da tutto il mondo per partecipare a questa festa dichiarata "d'interesse turistico nazionale". Quest'anno hanno partecipato circa 20.000 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA