Archivio

spettacoli

Stagione teatrale 2016/17 Teatro Ragazzola - Arena del Sole Roccabianca

01 settembre 2016, 20:08

Stagione teatrale 2016/17 Teatro Ragazzola - Arena del Sole Roccabianca

Da venerdì 2 settembre è possibile acquistare I biglietti e gli abbonamenti della nuova stagione teatrale di Ragazzola e Roccabianca. Quattordici spettacoli in calendario da ottobre ad aprile 2017 che proporranno un percorso tra i diversi generi teatrali, dalla prosa alla danza acrobatica, i grandi mucicisti, gli spettacoli comici e i monologhi di impegno sociale. Il Teatro di Ragazzola prosegue la ricerca di una estetica di qualità e rigore costruita con il pubblico in più di dieci anni di attività.
L’apertura di stagione vedrà protagonisti Lella Costa e Marco Baliani con quattro giovani attori nello spettacolo Human, in scena il 5 ottobre. Sulle musiche originali di Paolo Fresu e Gianluca Petrella, saranno rappresentate testimonianze dirette, brandelli di vita vissuta e narrazioni tramandate da chi si è spostato da una riva all’altra di quel mare che dovrebbe unire, ma che si è trasformato in un baratro di sofferenza. Baliani supera il proprio concetto di teatro civile e, insieme a Lella Costa, indaga la linea di confine che separa l’umano dal disumano senza rinunciare all’ironia, e perfino all’umorismo; solo il teatro sa toccare nodi conflittuali terribili con la leggerezza del sorriso, la visionarietà delle immagini, l’irriducibilità della poesia.
Si prosegue il 22 ottobre con lo spettacolo Homicide House, esemplare scrittura contemporanea di Emanuele Aldrovandi. Indebitato per problemi di lavoro, un uomo si trova a dover ripagare tutto da un giorno all’altro. Non avendo i soldi necessari egli accetta un patto omicida che lo pone in una situazione estrema. La scrittura disinvolta e fulminante del giovane autore fa di questo testo un riuscito e promettente esperimento teatrale che attua una morbida elusione del tragico partendo dal dilemma classico se mentire a fin di bene.
Grande appuntamento il 12 novembre con PaGAGnini, il collettivo artistico composto da quattro eccezionali musicisti spagnoli le cui produzioni hanno fatto il giro del mondo. La combinazione di stili, dal classico al pop, che caratterizza lo spettacolo produce un medley di emozioni in un concerto in cui serietà e solennità della musica si sposano felicemente con momenti di grande umorismo. A questo si unisce l’elegante e virtuosa interpretazione dei quattro interpreti che sanno affascinare il pubblico più o meno esperto, di tutte le età e di qualsiasi provenienza.
Ormai un classico del teatro, lo spettacolo La lettera con Paolo Nani, in scena il 10 dicembre, vede sul palco solamente un tavolo e una valigia di oggetti. Nani riesce a dar vita a quindici piccole storie, tutte aventi la medesima trama ma interpretate ogni volta con uno stile diverso. Non si smette mai di ridere di fronte all'incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.
La Compagnia di danza aerea-acrobatica Sonics presenta la nuova produzione Toren, il 21 gennaio 2017. Acrobati e performers dalla caratura internazionale, i Sonics trasformano passione e sogni in spettacoli acrobatici dimostrando che un solido gioco di squadra, un duro allenamento e una creatività condivisa possono portare a grandi risultati. Presentato in anteprima mondiale al Fringe Festival di Edimburgo e ricco di nuove sperimentazioni sceniche e acrobatiche, Toren è un inno al colore, simbolo di felicità, passione e speranza contro una vita in “bianco e nero”.
Un nuovo spettacolo per Giuliana Musso e un gradito ritorno al Teatro di Ragazzola. Il 4 febbraio l’attrice friulana presenterà l’intenso lavoro Mio eroe. Una madre racconta la vita del figlio, uno dei soldati italiani caduti nella missione in Afghanistan. La voce stigmatizzata della madre dolorosa, da sempre sequestrata nello spazio dei sentimenti, esce dagli stereotipi ponendosi interrogativi puntuali sulla logica della guerra come sistema di soluzione dei conflitti internazionali, sul mito della patria e del sacrificio dell’eroe.
Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin sono i giovani protagonisti del divertentissimo Caino Royale - Lo spettacolo originale, regia di Rita Pelusio, in scena il 18 febbraio. Cosa sarebbe successo se Caino non avesse voluto uccidere Abele? E se entrambi fossero posseduti dalla forza sovversiva e corrosiva di due clown? Con un preciso e affiatato meccanismo comico, in una girandola di personaggi, stili e linguaggi, i due protagonisti mettono in dubbio la necessità di avviare l'umanità alla sopraffazione e alla competizione.
Letizia è una donna del Sud sgrammaticata, esilarante, poetica, semplice e complicatissima, dal linguaggio dirompente, assolutamente personale e intriso di neologismi. Allietata solo dai successi musicali degli anni ’80, la sua esistenza è fatta di soprusi, di ignoranza e di rocambolesche peregrinazioni emotive. In scena il 4 marzo, Letizia forever con Salvatore Nocera, scritto e diretto da Rosario Palazzolo, è uno spettacolo che smuove l’anima perché di anima è costituito.
Annoverato tra i più grandi, Paolo Fresu torna a Roccabianca il 18 marzo con il Paolo Fresu Devil Quartet assieme a Bebo Ferra alla chitarra, Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. Insieme da oltre un decennio, il Devil Quartet è sinonimo di un viaggio musicale tra l’Africa e il mondo occidentale attraverso il jazz, il rock e il meticcio. L’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo è la caratterista fondamentale di questa ormai storica formazione italiana sulla quale spicca la poetica del trombettista sardo.
Chiusura di stagione l’8 aprile con l’esuberante spettacolo Oblivion: The Uman Jukebox. Gli irriverenti Oblivion, con il solo ausilio della loro voce, hanno in repertorio tutti i grandi della musica italiana e internazionale e sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di parodie, duetti impossibili e canzoni strampalate. Un flusso di note e ritmi infinito che prenderà vita davanti agli occhi meravigliati degli spettatori, uno spettacolo ogni sera diverso perchè sarà il pubblico a stabilire la playlist.
Per i bambini e i ragazzi appuntamento il giorno dell’Epifania, venerdì 6 gennaio, con lo spettacolo Lucchettino con Luca Regina e Tino Fimiani. Dopo i successi televisivi di Zelig Circus e la collaborazione con il grande trasformista Arturo Brachetti, i Lucchettino (Luca e Tino) si presentano in uno spettacolo esplosivo; giocolieri del nonsense, virtuosi dell’assurdo e nel contempo crudeli enfant terribiles delle loro irresistibili gags, sono tra gli ultimi sopravvissuti della grande tradizione comica della commedia dell’arte in una chiave rinnovata e moderna.
Tre saranno le commedie dialettali proposte al Teatro di Ragazzola: il 29 ottobre Quand a se scarvùlta la baràca con la Compagnia I Fiaschi di Novellara, il 7 gennaio Quota 90 con la Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni e iI 1 aprile il debutto di Argént viv, la nuova commedia della Compagnia dialettale Famija Pramzana.
La stagione teatrale è sostenuta dal Comune di Roccabianca, Regione Emilia-Romagna, Solvay, Taro Plast, Conad di San Secondo, Tropical Food Machinery e Spirito Verdiano.
I biglietti di tutti gli spettacoli e gli abbonamenti alla stagione di prosa e musica (dieci spettacoli al costo di 145 euro) oppure di prosa, musica e dialettale (13 spettacoli al costo di 165 euro) sono in vendita a partire da venerdì 2 settembre presso l’edicola di Ragazzola, l’ortofrutta di Roccabianca e il Parma Point di via Garibaldi, 18 a Parma. E’ inoltre possibile acquistare i biglietti tramite bonifico bancario previa richiesta all’indirizzo mail teatrodiragazzola@aruba.it. Per altre informazioni www.teatrodiragazzola.it, telefono 339.5612798.

TEATRO DI RAGAZZOLA
ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA
stagione teatrale 2016_17

TEATRO DI PROSA E MUSICA
ARENA DEL SOLE - mercoledì 5 ottobre
HUMAN
di e con Lella Costa e Marco Baliani
con David Marzi, Noemi Medas, Elisa Pistis, Luigi Pusceddu
musiche originali di Paolo Fresu con Gianluca Petrella
scene e costumi di Antonio Marras
regia di Marco Baliani
produzione Mismaonda e Sardegna Teatro
Testimonianze dirette, brandelli di vita vissuta e narrazioni tramandate da chi si è spostato da una riva all’altra di quel mare che dovrebbe unire, ma che si è trasformato in un baratro di sofferenza. Marco Baliani supera il proprio concetto di teatro civile e, insieme a Lella Costa, indaga la linea di confine che separa l’umano dal disumano senza rinunciare all’ironia, e perfino all’umorismo; solo il teatro sa toccare nodi conflittuali terribili con la leggerezza del sorriso, la visionarietà delle immagini, l’irriducibilità della poesia.

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 22 ottobre
HOMICIDE HOUSE
con Luca Cattani, Cecilia Di Donato, Marco Maccieri, Valeria Perdonò
di Emanuele Aldrovandi
regia Marco Maccieri
produzione Centro Teatrale MaMiMò
Indebitato per problemi di lavoro, un uomo si trova a dover ripagare tutto da un giorno all’altro. Non avendo i soldi necessari egli accetta un patto omicida che lo pone in una situazione estrema. La scrittura disinvolta e fulminante del giovane autore Aldrovandi fa di questo testo una riuscita e promettente opera di teatro contemporaneo che attua una morbida elusione del tragico partendo dal dilemma classico se mentire a fin di bene.

ARENA DEL SOLE - sabato 12 novembre
PaGAGnini
con Thomas Potiron, Eduardo Ortega, Gueorgui Fournadjiev, Fernando Clemente
direzione musicale Ara Malikian
regia YLLANA
Collettivo artistico composto da quattro eccezionali musicisti spagnoli le cui produzioni hanno fatto il giro del mondo. La combinazione di stili, dal classico al pop, che caratterizza lo spettacolo produce un medley di emozioni in un concerto in cui serietà e solennità della musica si sposano felicemente con momenti di grande umorismo. A questo si unisce l’elegante e virtuosa interpretazione dei quattro interpreti che sanno affascinare il pubblico più o meno esperto, di tutte le età e di qualsiasi provenienza.

TEATRO DI RAGAZZOLA – sabato 10 dicembre
LA LETTERA
con Paolo Nani
regia di Nullo Facchini
produzione Teatro Filodrammatici
Ormai un classico del teatro, questo spettacolo vede sul palco solamente un tavolo e una valigia di oggetti. Paolo Nani riesce a dar vita a quindici piccole storie, tutte aventi la medesima trama ma interpretate ogni volta con uno stile diverso. Non si smette mai di ridere di fronte all'incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.

ARENA DEL SOLE - sabato 21 gennaio
TOREN
compagnia di danza acrobatica aerea SONICS
creato e diretto da Alessandro Pietrolini
coreografie Micol Veglia e Federica Vaccaro
costumi Ileana Prudente e Caterina Barbero
produzione Fanzia Verlicchi per Equipe Eventi
Acrobati e performers dalla caratura internazionale, i Sonics trasformano passione e sogni in spettacoli aereo-acrobatici dimostrando che un solido gioco di squadra, un duro allenamento e una creatività condivisa possono portare a grandi risultati. Presentato in anteprima mondiale al Fringe Festival di Edimburgo e ricco di nuove sperimentazioni sceniche e acrobatiche, Toren è un inno al colore, simbolo di felicità, passione e speranza contro una vita in “bianco e nero”.

TEATRO DI RAGAZZOLA – sabato 4 febbraio
MIO EROE
di e con Giuliana Musso
produzione La Corte Ospitale
Un nuovo spettacolo per Giuliana Musso e un gradito ritorno al Teatro di Ragazzola. Una madre racconta la vita del figlio, uno dei soldati italiani caduti nella missione in Afghanistan. La voce stigmatizzata della madre dolorosa, da sempre sequestrata nello spazio dei sentimenti, esce dagli stereotipi ponendosi interrogativi puntuali sulla logica della guerra come sistema di soluzione dei conflitti internazionali, sul mito della patria e del sacrificio dell’eroe.

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 18 febbraio
CAINO ROYALE
lo spettacolo originale
con Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin
di Domenico Ferrari, Alessandro Pozzetti e Rita Pelusio
regia Rita Pelusio
produzione PEM Habitat Teatrali
Cosa sarebbe successo se Caino non avesse voluto uccidere Abele? E se entrambi fossero posseduti dalla forza sovversiva e corrosiva di due clown? Con un preciso e affiatato meccanismo comico, in una girandola di personaggi, stili e linguaggi, i due giovani attori protagonisti mettono in dubbio la necessità di avviare l'umanità alla sopraffazione e alla competizione.


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 4 marzo
LETIZIA FOREVER
con Salvatore Nocera
scritto e diretto da Rosario Palazzolo
una produzione T22 e Teatrino Controverso
Letizia è una donna del Sud sgrammaticata, esilarante, poetica, semplice e complicatissima, dal linguaggio dirompente, assolutamente personale e intriso di neologismi. Allietata dalle canzoni degli anni ’80, la sua esistenza è fatta di soprusi, di ignoranza e di rocambolesche peregrinazioni emotive. Uno spettacolo che smuove l’anima perché di anima è costituito.

ARENA DEL SOLE - sabato 18 marzo
PAOLO FRESU DEVIL QUARTET
Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Bebo Ferra chitarra
Paolino Dalla Porta contrabbasso
Stefano Bagnoli batteria
una produzione Pannonica
Insieme da oltre un decennio, il Devil Quartet è sinonimo di un viaggio musicale tra l’Africa e il mondo occidentale attraverso il jazz, il rock e il meticcio. L’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo è la caratterista fondamentale di questa ormai storica formazione italiana sulla quale spicca la poetica del trombettista sardo.

ARENA DEL SOLE – sabato 8 aprile
OBLIVION: THE HUMAN JUKEBOX
con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Clara Maselli, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
arrangiamenti musicali di Lorenzo Scuda
consulenza registica di Giorgio Gallione
produzione BaGS Entertainment
Gli esuberanti e irriverenti Oblivion, con il solo ausilio della loro voce, hanno in repertorio tutti i grandi della musica italiana e internazionale e sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di parodie, duetti impossibili e canzoni strampalate. Un flusso di note e ritmi infinito che prenderà vita davanti agli occhi meravigliati degli spettatori, uno spettacolo ogni sera diverso perchè sarà il pubblico a stabilire la playlist.


TEATRO PER RAGAZZI
(fuori abbonamento)
ARENA DEL SOLE - venerdì 6 gennaio ore 16.00
LUCCHETTINO
con Luca Regina e Tino FimianiDopo i successi televisivi di Zelig Circus e la collaborazione con il grande trasformista Arturo Brachetti, i Lucchettino (Luca e Tino) si presentano in uno spettacolo esplosivo; giocolieri del nonsense, virtuosi dell’assurdo e nel contempo crudeli enfant terribiles delle loro irresistibili gags, sono tra gli ultimi sopravvissuti della grande tradizione comica della commedia dell’arte in una chiave rinnovata e moderna.

TEATRO DIALETTALE
Teatro di Ragazzola - sabato 29 ottobre
Quand a se scarvùlta la baràca
Compagnia dialettale I Fiaschi di Novellara
Teatro di Ragazzola - sabato 7 gennaio
Quota 90
Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni
Teatro di Ragazzola - sabato 1 aprile
Argént viv
Compagnia dialettale Famija Pramzana
Inizio spettacoli ore 21.15 salvo diversamente indicato
________________

abbonamenti
TEATRO DI PROSA E MUSICA (10 spettacoli) 145 euro
TEATRO DI PROSA E MUSICA + TEATRO DIALETTALE (13 spettacoli) 165 euro

biglietti di ingresso
PaGAGnini, Paolo Fresu 20 euro
Human, Toren, Oblivion 18 euro
Homicide House, La lettera, Mio eroe, Caino Royale, Letizia forever 15 euro
Teatro dialettale 10 euro
Teatro per ragazzi 5 euro

Abbonamenti e biglietti disponibili a partire da venerdì 2 settembre presso
Edicola di Ragazzola
Ortofrutta di Roccabianca
Parma Point, Via Garibaldi, 18 Parma
(presso Parma Point diritti di prevendita 1 euro)
Fotovideo Carpediem, via Berenini, 59 Fidenza
(previa richiesta a teatrodiragazzola@aruba.it)
oppure tramite bonifico bancario
(previa richiesta a teatrodiragazzola@aruba.it)

per informazioni
www.teatrodiragazzola.it
teatrodiragazzola@aruba.it
339.5612798