Archivio

L'AZZURRA

"Ho una certa età, ma non voglio mai perdere"

05 settembre 2016, 00:36

"Sapevo che era fondamentale vincere il primo set. E’ stato un match duro, molto fisico, con due parziali tirati. Alla fine eravamo un po' provate tutte e due. Comunque è un’altra partita portata a casa e sono felice di essere ancora nel torneo". Così Roberta Vinci ha commentato a caldo la vittoria sull'ucraina Lesia Tsurenko, che la proietta ai quarti di finale degli Us Open. "Quale campo preferisco? Non saprei scegliere tra Ashe e Armstrong: vincere è bello comunque. I miei 33 anni? La stanchezza c'è. Ho una certa età ma in campo non voglio mai perdere: ci metto sempre l’anima, anche quando non sono a posto fisicamente", ha aggiunto la tarantina.