Archivio

lagoni

Escursionista ferito perde l'orientamento: ritrovato dal Soccorso alpino

04 settembre 2016, 13:49

Si era fatto male a un piede, quindi si era attardato nel bosco perdendo l’orientamento. Un uomo di 64 anni è stato soccorso, ieri sera, sull'Appennino Parmense nella zona del rifugio Lagoni.
L’uomo stava camminando con un amico e la figlia minorenne: quando si è fatto male, gli altri due hanno deciso di raggiungere il rifugio, lasciando l’uomo proseguire il rientro a passo più lento. Ma quando non lo hanno visto arrivare hanno chiamato il 118 che ha allertato il Soccorso alpino di Parma.
Arrivato il buio, infatti, l’uomo, dolorante e sprovvisto di illuminazione aveva perso l’orientamento non riuscendo a rientrare ai Lagoni. Dopo circa un’ora di perlustrazioni, i soccorritori hanno udito una voce che richiedeva aiuto, all’altezza del Lago Gemio Superiore. Hanno verificato le condizioni di salute dell’uomo e lo hanno lentamente scortato fino al rifugio Lagoni, dove è arrivato intorno alle 23, stanco, dolorante, ma in buone condizioni tanto che ha rifiutato di andare in ospedale per i controlli. (ANSA).