Archivio

ROMA

Calderoli, sconfitta Merkel conferma no a clandestini

Renzi prenderà altro schiaffone sul referendum,

05 settembre 2016, 15:20

(ANSA) - ROMA, 5 SET - La sconfitta di Angela Merkel nelle elezioni regionali del Meclemburgo non fa che confermare la volontà dei cittadini europei di dire no alla politica del buonismo e delle porte aperte che ha causato l'invasione dei nostri Paesi, a partire dall'Italia, da parte degli immigrati clandestini". Lo afferma Roberto Calderoli della Lega. "Lo schiaffone che la Cancelliera ha dovuto incassare ieri non è niente, in confronto a quello che attende il suo pupillo Renzi: il no alla riforma Boschi, che già per testo e contenuti meriterebbe di essere respinta, dovrà essere così netto e inequivocabile da mandare a casa il Governo abusivo e porre fine ai disastri dei quali si sta rendendo responsabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA