Archivio

Calciomercato

Gullit fa a pezzi Mancini

"Sapeva che sarebbe andato via e..."

05 settembre 2016, 18:00

Violento attacco di Ruud Gullit a Roberto Mancini.

In un'intervista a Ziggo Sports, l'ex milanista difende il connazionale Frank de Boer dopo l'avvio complicato in nerazzurro e stronca il mister jesino: "Nell’Inter c’è una buona dose di talento ma Mancini non ha fatto molto durante la preparazione estiva. Ha pensato che sarebbe comunque andato via e ha allenato molto poco la squadra, così ora De Boer si ritrova una squadra non pronta fisicamente. E ora li sta allenando e sta cercando di formare la squadra".

"Ci sono tante individualità nell’Inter e spero che De Boer riesca a metterle insieme perché la serie A è un campionato molto diverso dall’Eredivisie. Gli attaccanti hanno spesso una sola chance da sfruttare". 

De Boer dovrà adattarsi al calcio italiano: "Parcheggiare il pullman e andare di contropiede? Frank dovrà adattarsi rapidamente a questo tipo di calcio ma è uno che impara in fretta”.

Gullit fa a pezzi Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA