Archivio

REGGIO EMILIA

Oltre alla casa la colf "ripulisce" anche la borsa: denunciata

05 settembre 2016, 18:30

Oltre alla casa la colf

Oltre a pulire con scrupolo gli ambienti di casa, a Campegine, si è soffermata sulla borsa della proprietaria, rubando il bancomat e prelevando più volte denaro contante dal conto della sua datrice di lavoro. La colf, una 40enne apparentemente irreprensibile e insospettabile, è stata scoperta e denunciata dai Carabinieri di Castelnovo Sotto, nel Reggiano.
La donna delle pulizie aveva preso dalla borsa il portafogli, con dentro bancomat e un foglietto con il pin. In due giorni, ha fatto sei prelievi da 250 euro ciascuno. Ma la proprietaria, una 65enne reggiana, se n'è accorta consultando l’home banking e si è presentata dai militari per fare denunce. Le immagini di videosorveglianza avevano ripreso la donna, poi riconosciuta dalla derubata. Per la colf, che infine ha ammesso i fatti, è scattata la denuncia per furto aggravato e indebito utilizzo della carta.