Archivio

libri

Madre Teresa, il cammino di una santa

di Luca Molinari

08 settembre 2016, 18:24

Madre Teresa, il cammino di una santa

Domenica Madre Teresa di Calcutta è stata proclamata santa da Papa Francesco. Per ripercorrere il suo straordinario cammino iniziato nell’Albania dei primi anni del Novecento e passato per i vicoli di Calcutta fino alle periferie del mondo è in edicola con la Gazzetta a 9,90 euro (più il prezzo del quotidiano) il libro «Madre Teresa, il cammino di una santa». Il volume – di Andrea Ballone e Luca Montecchi - appartiene alla collana «Le pagine dell’Arco». Non si tratta di una biografia, ma di un omaggio, un racconto, un album di memorie in cui si trovano sia gli insegnamenti della santa che una serie di stupende immagine e ritratti a colori.

Un libro di poco più di cento pagine che invita a riflettere, pregare, ma soprattutto ricordare il cammino di Santa Madre Teresa di Calcutta, dalla vocazione alle prime difficoltà, dalla costituzione dell’Ordine al premio Nobel, dagli accorati appelli ai potenti in favore della pace alla instancabile dedizione nella cura degli ultimi. In particolare, il volume si chiude con alcune preghiere e riflessioni della santa. Tra queste, un toccante pensiero sulla bontà: «Non permettere mai che qualcuno venga a te e vada via senza essere migliore e più contento. Sii l’espressione della bontà di Dio. Bontà sul tuo volto e nei tuoi occhi, bontà nel tuo sorriso e nel tuo saluto. Ai bambini, ai poveri e a tutti coloro che soffrono nella carne e nello spirito offri sempre un sorriso gioioso. Dai a loro non solo le tue cure ma anche il tuo cuore». Il cammino di Madre Teresa ha toccato anche Parma. Rappresenta un pezzo importante di storia la sua visita in città nel settembre 1987, con l’orazione pronunciata in piazza Duomo davanti a migliaia di persone. Per ricordare la santa in questi giorni è stata infine inaugurata la casa della misericordia di don Umberto Cocconi, dedicata agli ultimi, e sono state celebrate numerose funzioni religiose in città.